fbpx
  1. Home
  2. /
  3. Benessere
  4. /
  5. Sorridenti, anche al lavoro

Sorridenti, anche al lavoro

28 Set, 2021 | Benessere

Nella nostra società è molto radicata l’idea che essere sorridenti nei luoghi di lavoro non sia indice di affidabilità e di professionalità. Identifichiamo la cupa seriosità con la serietà di un’azienda. Come conseguenza, spesso percepiamo il luogo di lavoro come un posto opprimente, noioso, pieno di doveri e obblighi nel quale sopravvivere aspettando il venerdì. Considerato che solitamente dedichiamo al nostro lavoro 8 ore per cinque giorni alla settimana mi sembra il caso di scardinare il prima possibile queste convinzioni. Se sei d’accordo, continua a leggere!

La Risata in azienda

Per anni siamo stati convinti che la felicità dipenda dal successo. Solo se lavoriamo sodo avremo successo e quindi saremo felici. Grazie alle nuove scoperte della Psicologia Positiva, ci stiamo accorgendo che non funziona così. Anzi, è vero il contrario. Quando siamo felici siamo più intelligenti, più creativi, più motivati e quindi otteniamo più facilmente un successo maggiore.

Cito testualmente dal libro Il vantaggio della felicità di Shawn Achor: “I dati dimostrano abbondantemente che i lavoratori felici hanno una produttività più elevata, vendono di più, sono caratterizzati da performance migliori in posizioni di leadership, sono valutati in modo più soddisfacente per le loro prestazioni e ricevono stipendi più alti. Inoltre, si sentono più sicuri in ambiente lavorativo ed è meno probabile che si assentino per malattia, che rassegnino le dimissioni o che si sentano sfiniti a causa della loro professione”.

Ti risparmio le centinaia di studi scientifici fatti negli anni per dimostrare i vari benefici della risata. (Ma se li vuoi conoscere, mandami una mail!). Tutti utilizzavano l’umorismo come unica risorsa per stimolare il riso e il buonumore. Tuttavia, l’umorismo non è un sistema affidabile, poiché è legato a fattori culturali ed è un fenomeno prettamente mentale. Ma ecco arrivare in sella al suo cavallo bianco…la Risata Incondizionata! 🙂 cioè il metodo efficace per generare tutte le risate che vogliamo e quando le vogliamo.

Come la Risata Incondizionata migliora le prestazioni lavorative

Ci sono due studi specifici sull’efficacia della Risata in azienda. Il primo studio è stato fatto a Bangalore con 200 professionisti informatici. Metà di loro furono sottoposti a 7 sessioni di Yoga della Risata durante un periodo di 18 giorni. Furono eseguiti test fisiologici, immunologici e psicologici prima e dopo la sessione. Nel gruppo che aveva sperimentato le risate sono state riscontrate significative diminuzioni della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa, dei livelli di cortisolo, l’aumento delle emozioni positive, la riduzione dello stress percepito e l’aumento dell’intelligenza emotiva.

L’altra ricerca è stata condotta negli Stati Uniti ed era focalizzata sull’autoefficacia, cioè la convinzione che ognuno di noi ha di essere capace di raggiungere un obiettivo. Lo studio era basato su un test condotto la settimana prima delle sessioni e ripetuto poi la settimana successiva e dopo 60/90 giorni. Lo Yoga della Risata veniva praticato per 15 minuti al giorno per due settimane. I risultati mostrarono incredibili miglioramenti del gruppo in ogni area, con cambiamenti positivi del 100%.

Sorridenti anche al lavoro

Le aziende che hanno deciso di introdurre la Risata Incondizionata al loro interno hanno riscontrato:

  • un ambiente di lavoro più sereno
  • meno assenze per malattia
  • un aumento della produttività e delle vendite
  • un miglioramento della comunicazione interpersonale
  • maggiore capacità di soluzione dei problemi
  • performance più elevate
  • un netto abbassamento dei livelli di stress

Dunque la bella notizia è che un’azienda per essere seria non deve essere triste! Una bella risata ci permette di alleggerire le difficoltà quotidiane, ci aiuta a connetterci con chi ci sta accanto e migliora la qualità della nostra vita. Ridendo abbandoniamo le tensioni emotive e il nostro cervello produce endorfine, serotonina, ossitocina cioè quelle sostanze che vengono chiamate Joy Cocktail perché ci aiutano a stare meglio.

E poi, si sa: la risata è contagiosa! Lavorare accanto a colleghi amichevoli e sorridenti ci aiuta a diventarlo anche noi. Dunque domani quando arrivi al lavoro, prova a dire buongiorno con un bel sorriso. Diventa il paziente zero di un contagio felice!

Articoli correlati

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Le persone egoiste non godono di molta simpatia, diciamocelo. Avere a che fare con loro spesso è complicato e vorremmo evitarle come la peste. Ma che cosa fare quando ti accorgi di essere tu a...

I 6 paradigmi della felicità

I 6 paradigmi della felicità

Il modo in cui concepisci la felicità si riflette sui tuoi pensieri e su come vivi la tua vita. Quindi è in grado di aprirti all’esperienza della felicità oppure di sbattertene fuori. Ecco perché è...

8 passi per rilassarti

8 passi per rilassarti

Parlando con amici e conoscenti, e anche più in generale sui social, osservo un tema che ricorre praticamente sempre: la stanchezza. Vuoi il caldo, vuoi le vacanze ancora lontane per molti, vuoi la...