fbpx
  1. Home
  2. /
  3. Felicità
  4. /
  5. Il potere femminile della

Il potere femminile della risata

31 Ott, 2021 | Felicità

Una cosa è certa: quando si tratta di salute e di gestione dello stress, noi donne siamo un passo avanti rispetto agli uomini. Da sempre, infatti, ci siamo fatte carico del benessere della famiglia e siamo in prima linea ogni volta che c’è da fare qualche attività a tutela della salute e della crescita personale. Possiamo quindi affermare che esiste “il potere femminile della risata”.

Sia quando ho partecipato a corsi o eventi, sia come insegnante di Risata Incondizionata, ho visto che il numero di donne presenti nelle varie occasioni era sempre nettamente superiore a quello degli uomini. Sempre se c’erano, gli uomini!!! 🙂

Da quello che ho potuto vedere, ridere senza un motivo e farsi contagiare dalle risate altrui è più facile per le donne. E anche ritrovare la giocosità sembra sia più semplice per noi. Forse perché, essendo da secoli abituate ad allevare i figli, siamo maggiormente in contatto con il gioco e la gioia dei bambini.

Energie a confronto

All’interno di ogni persona, a prescindere dal suo genere biologico, albergano sia l’energia maschile che quella femminile. Anche Jung ha parlato di questa dualità definendo Animus e Anima le due polarità che coesistono dentro di noi.

L’energia maschile si esprime attraverso l’azione, la forza, il potere, il controllo. È un’energia dinamica capace di fare, di esprimersi e di agire verso uno scopo. Emerge nel modo in cui ciascuno di noi agisce verso il mondo esterno. Utilizza soprattutto il pensiero logico e le sue capacità analitiche. È quella parte che ricerca l’ordine e la visione chiara, distingue per avere certezze, non lascia niente al caso.

L’energia femminile, invece, si esprime quando spostiamo l’attenzione verso il nostro mondo interno. Essa è la parte più sensibile e ricettiva che sa stare con i sentimenti, che riesce ad andare oltre la logica e la razionalità, prediligendo l’intuito e la creatività. È la parte di noi orientata alla cura e alla condivisione; quella che crede nella magia e nei sogni, nella giocosità della vita.

Come vedi, queste due forze sono complementari e necessarie entrambe per mantenere il nostro equilibrio personale. Perché ti ho parlato di energie maschile e femminile? Perché nei gruppi che praticano la Risata Incondizionata con costanza, si va a creare una rete di cura, condivisione e relazione che è perfetta espressione proprio dell’energia femminile.

Il potere tutto femminile della risata

Nei Club della Risata sparsi in Occidente, circa il 70% dei membri è di genere femminile. La ragione di questa predominanza femminile è dovuta probabilmente a questi fattori:

  • le donne sono in grado di esprimere maggiormente le proprie emozioni, che si tratti di ridere o di piangere;
  • sono quindi emotivamente più elastiche e capaci di riequilibrare le proprie emozioni,
  • poiché l’energia femminile è un’energia generosa, le donne non temono di perdere potere ridendo; al contrario degli uomini che temono di perdere sia potere che immagine sociale.

Insomma, per gli uomini ridere senza motivo probabilmente significa mettere a rischio il proprio ego. Per le donne l’essenza del ridere è coltivare la giocosità dei bambini.

“Cellule” felici

Uno dei miei progetti per il 2022 è di creare dei piccoli gruppi di “Cellule felici”: cioè uno spazio fisico (e mentale) in cui riunirci, parlare, ridere, condividere le nostre esperienze e applicare i principi che ci permettono di essere felici. Saranno gruppi molto ristretti, 4 o 5 persone al massimo, ci incontreremo online una volta al mese e ci dedicheremo a noi e alla nostra felicità. Se l’idea ti piace e vorresti partecipare, iscriviti alla lista d’attesa scrivendomi una email all’indirizzo stefania@stefaniapanelli.it con oggetto “Cellule felici“. Ti ricontatterò per darti tutti i dettagli.

Articoli correlati

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Le persone egoiste non godono di molta simpatia, diciamocelo. Avere a che fare con loro spesso è complicato e vorremmo evitarle come la peste. Ma che cosa fare quando ti accorgi di essere tu a...

I 6 paradigmi della felicità

I 6 paradigmi della felicità

Il modo in cui concepisci la felicità si riflette sui tuoi pensieri e su come vivi la tua vita. Quindi è in grado di aprirti all’esperienza della felicità oppure di sbattertene fuori. Ecco perché è...

8 passi per rilassarti

8 passi per rilassarti

Parlando con amici e conoscenti, e anche più in generale sui social, osservo un tema che ricorre praticamente sempre: la stanchezza. Vuoi il caldo, vuoi le vacanze ancora lontane per molti, vuoi la...