fbpx
  1. Home
  2. /
  3. Felicità
  4. /
  5. Addestrare corpo e mente

Addestrare corpo e mente a ridere

7 Dic, 2021 | Felicità

Ti parlo spesso di Risata e di come puoi usarla per migliorare la tua vita: infatti, è il jolly che ti permette di affrontare e superare le difficoltà e di aumentare significativamente le tue possibilità di essere felice. Scopri come addestrare corpo e mente a ridere.

Per praticare la Risata è importante tenere presente alcuni punti:

  • non è necessario avere senso dell’umorismo per ridere
  • il movimento crea l’emozione corrispondente
  • non devi essere felice per ridere
  • è importante coltivare la giocosità del bambino.

Approfondirò ognuno di questi 4 punti. Ma oggi voglio darti il punto di partenza, il “segreto” senza il quale probabilmente non ti metteresti neppure in discussione e cioè… (rullo di tamburi e attimo di suspence)…

Puoi addestrare corpo e mente a ridere!

Non è meraviglioso?

Il corpo e la mente possono essere addestrati a ridere secondo la tua volontà grazie alla memoria muscolare. Funziona cioè un po’ come andare in bicicletta: una volta che hai imparato non te lo dimentichi più.

Prima ha aperto la strada Pavlov con i suoi esperimenti sul condizionamento. Probabilmente ne hai già sentito parlare. Ogni volta che dava da mangiare ai cani, accompagnava questo gesto con il suono di una campanella. Con il passare del tempo, gli bastava suonare la campanella perché ai cani si attivassero la salivazione e la produzione di succhi gastrici.

In periodi successivi, anche la PNL ha affermato che ripetendo un qualunque comportamento del corpo per un certo periodo, la mente genera una risposta prevedibile. Il corpo impara a produrre una reazione automatica senza bisogno di coinvolgere la parte razionale del cervello nel processo del pensiero.

Con la ripetizione degli esercizi, il corpo inizia a reagire prima che la mente conscia inizi a razionalizzare e pensare. Se ci pensi bene, è quello che accade ad esempio quando guidi. Non è che rifletti su quale marcia mettere o su quale leva aziona la freccia. Lo fai in automatico perché hai ripetuto questi gesti talmente tante volte che sono diventati automatici.

Questo significa che se pratichi con costanza la Risata, attraverso l’esperienza fisica ti condizioni ad essere gioioso. TA-DAAAAA!!!! È bellissimo, vero?

Automatismi efficaci

Così come puoi automatizzare la guida, l’andare in bicicletta, il suonare uno strumento e mille altre cose, puoi farlo anche con la tua gioia. Praticando con costanza la Risata e altre espressioni gioiose come battere le mani e ballare, permetti al tuo cervello di sviluppare nuove connessioni neuronali in grado di produrre la chimica della felicità nel tuo corpo.

In altre parole, la Risata diventa la campanella che innesca automaticamente la sensazione della gioia e il rilascio dei neurotrasmettitori come endorfine e serotonina all’interno del tuo organismo. Non so come la vedi tu, ma secondo me è una figata pazzesca!

Ovviamente, tutto questo significa anche che ridere sporadicamente e senza un metodo preciso non ti darà alcun risultato. Esattamente come non potresti mai correre una maratona allenandoti una volta ogni 6 mesi. Insomma, la bacchetta magica non esiste, la volontà, l’impegno e la costanza sì!

Articoli correlati

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Le persone egoiste non godono di molta simpatia, diciamocelo. Avere a che fare con loro spesso è complicato e vorremmo evitarle come la peste. Ma che cosa fare quando ti accorgi di essere tu a...

I 6 paradigmi della felicità

I 6 paradigmi della felicità

Il modo in cui concepisci la felicità si riflette sui tuoi pensieri e su come vivi la tua vita. Quindi è in grado di aprirti all’esperienza della felicità oppure di sbattertene fuori. Ecco perché è...

8 passi per rilassarti

8 passi per rilassarti

Parlando con amici e conoscenti, e anche più in generale sui social, osservo un tema che ricorre praticamente sempre: la stanchezza. Vuoi il caldo, vuoi le vacanze ancora lontane per molti, vuoi la...