fbpx
  1. Home
  2. /
  3. Felicità
  4. /
  5. Il magico potere della

Il magico potere della risata

14 Mar, 2022 | Felicità

Ridere è una di quelle azioni spontanee che fanno cambiare immediatamente prospettiva. I problemi si ridimensionano, le lenti con cui guardi il mondo diventano più rosa e anche fisicamente ti senti meglio.

Che cos’è il magico potere della risata?

La ricerca scientifica ha dimostrato che la risata permette all’organismo di ossigenarsi maggiormente e di rilasciare una serie di molecole naturali (endorfine, serotonina, dopamina, ossitocina) che apportano numerosi vantaggi per la tua salute. Ridere rinforza il cuore e il sistema immunitario, alza la soglia del dolore, fa bene all’autostima e alle relazioni e, infine, diminuisce considerevolmente stress e insonnia. In aggiunta, tonifica i muscoli del viso e dell’addome aiutandoti così a diventare sempre più bella! Questo è il magico potere della risata!

E se non ne hai voglia?

Ora, mettiamo il caso che tu ti senta molto triste, abbattuta o preoccupata. Malgrado tutti i discorsi sui benefici, ridere ti sembra una cosa forzata, inutile e impossibile. Ecco, è proprio questo il momento migliore per ridere!

Per farlo devi sapere che:

  • non ti serve che qualcuno ti racconti una barzelletta o che in tv diano un film comico
  • non ti serve neanche avere senso dell’umorismo
  • puoi addestrare il tuo corpo a ridere esattamente come ti alleni per qualunque altra attività fisica
  • puoi ridere anche se non sei felice
  • ridere non ti rende automaticamente una persona superficiale o vuota

La realtà dei fatti è che puoi scegliere di ridere esattamente come scegli di andare a camminare o in palestra. Perché sai che ti fa bene e ci tieni a mantenerti in salute.

Sai come puoi iniziare? Quando non riesci a ridere spontaneamente, ridi per finta. I benefici arrivano ugualmente anche con una risata “spintanea” e l’azione meccanica stessa del ridere alla fine innesca il divertimento autentico. Significa che inizi a ridere per finta e che poi pian piano la tua risata diventa vera e genuina.

Tornare alla Risata Incondizionata

Il ridere è una cartina di tornasole dello stato di salute psico-fisica di una persona. Quando il riso aumenta in quantità e qualità, la vita migliora.

Infatti ridere è una capacità innata dell’essere umano. I neonati ridono molto prima di parlare o camminare e, certamente, non hanno bisogno che ci sia un comico nei dintorni!!!

Purtroppo, crescendo smettiamo di ridere: l’educazione che riceviamo, l’idea di dover apparire come persone serie e responsabili, le preoccupazioni, lo stress cronico sono alcuni fattori che spengono letteralmente la nostra risata. Praticamente è come dimenticarsi di avere la Ferrari in garage e andare sempre in giro con il triciclo, lamentandoci anche di quanto sia scomodo, faticoso e lento!

Per fortuna, se è vero che noi siamo la causa della maggior parte dei nostri problemi, è anche vero che noi siamo la soluzione. E’ sufficiente tornare alla risata incondizionata, riscoprirla e riappropriarcene e poi usarla per innescare una spirale positiva di benessere e felicità.

Riscoprire, allenare e potenziare il magico potere della risata è uno dei pilastri dei miei percorsi di coaching. Essere felice è il modo migliore per raggiungere i tuoi obiettivi e ridere è l’autostrada per la felicità.

Articoli correlati

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Cosa fare quando l’egoista sei tu

Le persone egoiste non godono di molta simpatia, diciamocelo. Avere a che fare con loro spesso è complicato e vorremmo evitarle come la peste. Ma che cosa fare quando ti accorgi di essere tu a...

I 6 paradigmi della felicità

I 6 paradigmi della felicità

Il modo in cui concepisci la felicità si riflette sui tuoi pensieri e su come vivi la tua vita. Quindi è in grado di aprirti all’esperienza della felicità oppure di sbattertene fuori. Ecco perché è...

8 passi per rilassarti

8 passi per rilassarti

Parlando con amici e conoscenti, e anche più in generale sui social, osservo un tema che ricorre praticamente sempre: la stanchezza. Vuoi il caldo, vuoi le vacanze ancora lontane per molti, vuoi la...