fbpx
BenessereCrescita personale

Le 10 chiavi per vivere meglio

By 6 Dicembre 2017 No Comments

Tutti vogliamo essere felici e vogliamo che le persone che amiamo siano felici, felicità vuol dire sentirsi bene con le nostre vite e voler continuare a sentirsi in quel modo, infelicità significa sentirsi male e desiderare che le cose cambino” (Lord Richard Layard). 

Queste sono le parole del fondatore di Action for Happiness (vedi il sito qui) da cui ho tradotto i consigli di cui sto per parlarti. Siccome siamo quasi arrivati all’anno nuovo e quindi è il momento buono per fare progetti e propositi, che ne pensi di applicare alla tua vita almeno un paio di questi suggerimenti? 

Partiamo dal presupposto che la nostra felicità dipende per un 50% dai nostri geni e dall’educazione ricevuta; un altro 10% è legato al nostro reddito e all’ambiente in cui viviamo. Infine il restante 40% è rappresentato dalle nostre attività quotidiane e dalle scelte che facciamo. Sai cosa vuol dire questo? che dipende da te fare la differenza!

Vediamo dunque quali sono le 10 chiavi che possono aiutarci a fare quel 40% di differenza nella nostra vita e nel nostro cammino verso la felicità.

Le prime cinque riguardano il modo in cui interagiamo con il mondo esterno nelle nostre attività quotidiane (outside); le altre riguardano il nostro atteggiamento nei confronti della vita (inside).

  1. Giving: fai cose per gli altri. Prendersi cura degli altri è fondamentale per la nostra felicità. Aiutare le altre persone non è solo un bene per loro e una grande cosa da fare, ma ci rende anche più felici e più sani. Dare crea anche legami più forti tra le persone e aiuta a costruire una società più felice per tutti. E non si tratta solo di denaro: possiamo anche dedicare tempo, idee ed energia. Quindi se vuoi stare bene, fai del bene!
  2. Relating: connettiti con le persone. Le relazioni sono il contributo generale più importante alla felicità. Le persone con relazioni sociali forti e ampie sono più felici, più sane e vivono più a lungo. Strette relazioni con familiari e amici forniscono amore, significato, supporto e accrescono i nostri sentimenti di autostima. Le reti più ampie portano un senso di appartenenza. Quindi agire per rafforzare le nostre relazioni e creare nuove connessioni è essenziale per la felicità.
  3. Exercising: prenditi cura del tuo corpoIl nostro corpo e la nostra mente sono connessi. Essere attivi ci rende più felici oltre ad essere buono per la nostra salute fisica, migliora istantaneamente il nostro umore e può persino sollevarci da una depressione. Non serve correre la maratona, ci sono cose semplici che tutti possiamo fare per essere più attivi ogni giorno. Possiamo aumentare il nostro benessere anche solo staccando la spina dalla tecnologia, uscendo e assicurandoci di dormire a sufficienza!
  4. Awareness: vivi in modo consapevole. Mai sentito che ci deve essere di più nella vita? Beh, buone notizie, c’è! Ed è proprio qui davanti a noi. Dobbiamo solo fermarci e prendere nota. Imparare a essere più consapevoli  può fare meraviglie per il nostro benessere in tutti gli ambiti della vita, che sia la nostra camminata per andare al lavoro, il modo in cui mangiamo o le nostre relazioni. Ci aiuta ad entrare in sintonia con i nostri sentimenti e ci impedisce di soffermarci sul passato o di preoccuparci del futuro: così otteniamo di più giorno per giorno, qui ed ora.
  5. Trying out: continua ad imparare. L’apprendimento influenza il nostro benessere in molti modi positivi. Ci espone a nuove idee e ci aiuta a rimanere curiosi e coinvolti. Ci dà anche un senso di realizzazione e aiuta a rafforzare la nostra sicurezza e resilienza. Esistono molti modi per apprendere nuove cose, non solo attraverso le qualifiche formali. Possiamo condividere un’abilità con gli amici, entrare in un club, imparare a cantare, giocare a un nuovo sport e molto altro ancora.
  6. Direction: poniti degli obiettivi. Sentirsi bene con il futuro è importante per la nostra felicità. Abbiamo tutti bisogno di obiettivi per motivarci e questi devono essere abbastanza impegnativi da eccitarci, ma anche realizzabili. Se proviamo a tentare l’impossibile, questo porta uno stress inutile. Scegliere obiettivi ambiziosi ma realistici dà la direzione alla nostra vita e apporta un senso di realizzazione e soddisfazione quando li raggiungiamo
  7. Resilience: rialzati quando cadi. Tutti noi abbiamo momenti di stress, perdita, fallimento o trauma nelle nostre vite. Ma il modo in cui rispondiamo a questi ha un grande impatto sul nostro benessere. Spesso non possiamo scegliere cosa ci succede, ma possiamo scegliere la nostra reazione a ciò che accade. Non è sempre facile, lo so, ma uno dei risultati più interessanti della più recente ricerca scientifica è che la resilienza, come molte altre abilità di vita, può essere appresa.
  8. Emotions: cerca ciò che è buono. Le emozioni positive – come la gioia, la gratitudine, la contentezza, l’ispirazione e l’orgoglio – ampliano le nostre percezioni e ci aiutano ad essere più flessibili e creativi. Ricerche recenti mostrano che sperimentarle regolarmente crea una “spirale ascendente” che contribuisce a costruire le nostre risorse. Quindi, pur rimanendo realistici sugli alti e bassi della vita, concentrarsi sugli aspetti positivi di ogni situazione (il bicchiere mezzo pieno piuttosto che il bicchiere mezzo vuoto) ci aiuta a costruire una vita più felice.
  9. Acceptance: sii a tuo agio con chi tu sei. Nessuno è perfetto. Avere costanti critiche nella nostra testa sul non essere abbastanza bravi è un modo sicuro per essere infelici. Questo non significa che dovremmo ignorare le nostre aree più deboli o le cose brutte che accadono, ma significa accettare che nessuno è perfetto, noi inclusi. Significa mettere le nostre imperfezioni (e le cose che ci accadono) in prospettiva, vederle come normali piuttosto che fuori dall’ordinario. E significa uno spostamento di attenzione, da ciò che non abbiamo o non possiamo fare a ciò che abbiamo o che possiamo fare. Questo ci aiuta anche ad accettare gli altri così come sono.
  10. Meaning: sii parte di qualcosa di più grande. Le persone che hanno un significato e uno scopo nelle loro vite sono più felici, si sentono più centrate e ottengono di più da ciò che fanno. Vivono anche meno stress, ansia e depressione. Ma dove troviamo “significato e scopo”? Le risposte variano per ognuno di noi, può essere la fede religiosa, la connessione con la natura, un lavoro che fa la differenza, essere un buon genitore, ma coinvolgono tutti l’essere connessi a qualcosa di più grande di noi stessi.  Nessuno può dirci cosa dia senso alle nostre vite: dobbiamo scoprirlo da soli. E’ quello che ci aiuta a rispondere alla domanda “perchè sono qui?”, e che ci guida nel modo in cui scegliamo di vivere la nostra vita, ciò per cui ci battiamo e gli obiettivi che ci prefiggiamo.

Quali di questi elementi sono già presenti nella tua vita? Su quali degli altri vuoi focalizzarti maggiormente? Scegline due e raccontami come pensi di svilupparli per poter vivere una vita più felice.

 

Articolo originale: http://www.actionforhappiness.org/10-keys

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.